RPL

L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello

In Letture, Recensioni on settembre 21, 2008 at 4:34 pm

“L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello” è un libro che non ho potuto fare a meno di leggere per almeno due motivi: il primo perché consigliato da un caro amico, il secondo perché in molte altre letture ho trovato riferimenti al libro di Oliver Sacks. Impossibile evitarlo. Dopo averlo letto mi ritrovo ad avere un profondo senso di gratitudine nei confronti dell’amico di cui sopra ed un desiderio piuttosto bizzarro: spero infatti che il prossimo medico che mi avrà in cura, mi auguro ovviamente il più tardi possibile, possa avere la stessa carica di umanità e lo stesso approccio verso il malato che O. Sacks, attraverso questo libro, dimostra di avere. L’autore infatti è un celebre neurologo inglese ed in quest’opera racconta con uno stile amabile ed assolutamente gradevole, senza per questo mancare di doveroso rigore, le stranezze e le meraviglie incontrate grazie alla propria attività professionale.

Ciò che colpisce è soprattutto l’amore di Sacks per i pazienti e per il proprio lavoro, animato quest’ultimo da una genuina, quanto contagiosa, meraviglia per la molteplicità dell’universo.

Inutile parlare di questo o di quel caso qui raccontati, “L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello” è un libro che chiunque può, e dovrebbe, leggere. Soprattutto gli studenti di medicina. Ottimo libro.

Giorgio Castriota

Oliver Sacks

Oliver Sacks

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...