RPL

Un ultimo viaggio

In Pensiero, Poesia on maggio 3, 2009 at 9:27 pm

zz_viaggiatoresolitario

Disturbano il tuo riposo sotto il pesco
i bimbi che corrono vicino a te,
tu,  seduto in un angolo al fresco,
li scacci col bastone lontano,  perchè?
Qualcosa doveva accadere
e dovevano ridere non piangere per te.
Hai capito ch’era l’ora della dipartita
e sei rimasto in attesa della fine della tua partita.
Il momento d’andar via è questo qui…
chiudo gli occhi e non sei più lì.
Ho cercato di capire il sorriso
che ho trovato gelato sul tuo viso.
Prima del buio cos’ hai pensato?
Di certo hai riso! Chissà chi hai visto?
Hai veduto qualcuno venirti incontro?
Hai salito le scale che portano al cielo?
Davvero toccano la terra e si alzano in volo?
Davvero c’è la luce in fondo al nero
o c’è il fuoco nell’abisso profondo?
Di lino è l’abito di colui che incontri
o caldo è il luogo in cui piano ti inoltri?
Hai trovato infine la tua compagna
di una vita terrena che non fu eterna?
Ti ha dato un bacio casto di benvenuto
o forse neanche ti ha riconosciuto?
Ormai son tanti anni tu sei invecchiato!
Ormai son tanti anni qualcosa è cambiato!
Lei è bella come il luogo in cui è,
giovane, avvenente ma non è più per te.
Neanche tu desideri cercarla più,
vuoi solo guardarla e vedere ch’ è bella
di luce riflessa di più bella stella…
L’ hai trovata in fondo alla laguna
o in mezzo alla pianura?
Dove arbusti e rovi le pungono i piedi
e nulla può far per liberar le mani!
Il suo abito è sporco ormai da tanti anni
e il suo fetido puzzo risale su per le valli.
Neanche tu desideri cercarla più,
vuoi solo guardarla e vedere ch’è odiosa,
bestemmia verso Colui che può ogni cosa…
L’hai trovata in cammino ai piedi dei colli
in attesa di giungere in cima a quei monti?
Bella di una bellezza ancora terrena
insieme a tanta gente d’ogni luogo ed era.
Neanche tu desideri cercarla più,
vuoi solo guardarla e vederla gioiosa,
in attesa che cada sul suo capo la Rosa
perchè giunga nel luogo ove il corpo finalmente si riposa.

Fabienne Bellizzi

**********************

Radio Primo Levi si arricchisce della firma  di Fabienne Bellizzi. Amica preziosa e sensibile che ci ha voluto far dono delle sue preziose ed emozionanti  parole. La accogliamo con profonda gratitudine. Benvenuta.

Annunci
  1. Non ho parole.
    Fabienne è Fabienne.
    Un Bacione

  2. veramente bello
    grazie Fabienne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...