RPL

Il favoloso regno dei Mungitori di Vacca

In Letture, Racconti on luglio 13, 2009 at 9:38 pm

anobii

L’altro giorno nel favoloso Regno dei Mungitori di Vacca, inconsapevoli custodi della antica saggezza dei tempi che saranno, si è tenuto il Gran Consiglio dei Ministri. La ricorrenza non è da poco e merita molta attenzione: il Consiglio si riunisce una volta ogni tre settimane per scegliere il libro che i sudditi del Regno dovranno leggere in segno di riconoscenza al dio Anobii, una divinità che ha la capacità di rendere migliori coloro che la venerano e far diventare somari tutti quelli che non le rendono omaggio. È un dio molto potente.

Il Gran Consiglio si è celebrato nella favolosa villa della Principessa Taua, Ministro della Generosità, che ha accolto tutti con un meraviglioso buffet a base di dolci e gentilezza. Dopo aver onorato la padrona di casa i Ministri presenti hanno rimesso il mandato nelle preziose mani della Principessa Levantina che li ha impastati con delle misteriose spezie, avute in dono da Marco Polo in persona, in una squisita torta alla crema mangiando un pezzetto della quale tutti i Ministri sono ritornati ad essere tali, ma ciascuno con la consapevolezza accresciuta di dover fare la scelta giusta nell’esclusivo interesse del popolo. È un rito molto importante che solo le Principesse dalle dita affusolate sono in grado di celebrare: sbagliando dosi si rischia di avvelenare i ministri trasformandoli irrimediabilmente in rospi.

Il Consiglio è durato due giorni e due notti. Durante questo tempo i Ministri hanno a lungo discusso sulla scelta da effettuare, ascoltando anche i pareri di importanti ambasciatori di paesi alleati come quello di Sua Eccellenza il Professor Krupp e quello della nobile Suzanne, una cui ambasciata è stata letta a gran voce dal Ministro Polpetta. Il tutto è stato messo a verbale dalla Principessina Crudelia, Ministro della Cattiveria, giusto per farle fare qualcosa visto che nel Regno dei Mungitori di Vacca la Cattivera è stata bandita per l’eternità.

Alla fine la decisione è stata presa ignorando le proteste di due nuovi Ministri, il prode Metallo Urlante e la nobile Ermenegilda, che sono stati allontanati dal tavolo in quanto incapaci di tenere a bada un gattino goloso e molto dispettoso che minacciava di graffiare con i suoi affilati artigli il magnifico Nicodemo, Ministro della Musica con delega per i gelati al Pinolo.

Il titolo sul quale è ricaduta la scelta dei saggi Ministri è stato immediatamente annunciato al popolo dalle guardie del Re che stanno già approntando delle librerie speciali per distribuire il libro ai sudditi.

Il divino Anobii sia con voi.

Giorgio Castriota

Annunci
  1. Complimenti allo scrivano di corte che senza nessun inganno ma con la fantasia del miglior menestrello è riuscito a raccontarci questa favola d’altri tempi che io spero di lieto non abbia mai il finale ma ogni volta l’accadere 😉

  2. mai descrizione fu tanto attenta e completa. del resto si conoscono in tutto il regno della musica metal – rinascimentale le doti superlative del grande affabulatore, capace di catturare l’attenzione di folle di appassionati negli ascolti collettivi di corte. Il regno dei Mungitori di vacca non può che bearsi della sua presenza e augurarsi che sia sempre di grande stimolo per tutti i Ministri. Lunga vita ai libri e a questo mondo in cui, fortunatamente, al piacere dello sfogliare pagine e sentimenti, si accompagna quello di prelibatezze e buon vino.

  3. splendida descrizione, complimenti allo scrivano di questa magnifica corte.

  4. Belissimo Giorgio, se non te dispiace ho messo anche nel mio blog brasiliano… Puoi dare una occhiatta! Baci
    http://tauapires.blogspot.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...