RPL

Radio Primo Levi. “Linea diretta Bari – Chicago”

In Pensiero, Radio Primo Levi on maggio 10, 2010 at 6:24 pm

Illustrazione tratta da "Peppino Impastato, un giullare contro la mafia", ed. Becco Giallo.

Radio Primo Levi torna ad alzare la voce per una conversazione tra la Puglia e l’Illinois, a cavallo dell’oceano Atlantico, per ricordare Peppino Impastato, Don Peppe Diana e ribadire, ancora una volta, che la mafia – e qualunque cosa le somigli – è una “montagna di merda”.

Buon ascolto.

Lunedì, 10 Maggio 2010

  • Voci– Peppino Impastato, Roberto Anglani e Giorgio Castriota
  • Citazioni musicali—The AnimalsHouse of the Rising Sun; Pippo Pollina Versi pi la libirtà; Carmen Consoli & LautariCiuri di CampuGangRicordo d’autunno
  • Durata– 20’41”
  • Note— “RPL Linea diretta Bari – Chicago”
  • clicca su PLAY per ascoltare
Annunci
  1. Bentornati! 🙂
    E’ sempre un piacere ascoltavi!
    Adesso però, per la prossima, non ci fate aspettare un altro anno, ok?
    Una vostra fedele ascoltatrice. 😉

  2. Grazie, per aver anticipato qualcosa di cui da domani saprete ufficialmente, a proposito di quanto anche Bari farà per ricordare colui che così bene, Marco Tullio Giordana, dipinse…..

    Si spera che nessun saltimbanco imbiancato, inauguri mai l’apertura di una causa per la beat-santification di un uomo come Peppino Impastato, visto lo scempio di quello che avviene in questi giorni, e sotto gli occhi anche di chi lo ha avuto per compagno tutte le volte che era bacchettato dal suo Vaticano, a proposito di don Tonino Bello….

    Per noi non ci sono santi in Paradiso, ma uomini con i controcazzi sulla terra!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...