RPL

Il disco del mondo

In Biografie, Musica on febbraio 5, 2013 at 10:27 pm

luca flores

Attraverso questo libro, scritto in maniera discreta e toccante, ho scoperto la musica di Luca Flores. Musicista sensibile e geniale morto suicida nel marzo del 1995.

Cos’è la musica? Si può definire? Credo non compiutamente. Se ne può parlare tanto, ma ogni parola non sarebbe altro che un argine parziale, inadatto allo scopo. Musica e vita si intrecciano, strette in un abbraccio umido e caldo. Graffiandosi, ferendosi, con violenza e con dolcezza.

Osceno e insopportabile è il silenzio urlato di una vita soffocata. Sublime e stupefacente la musica di una vita scagliata e infranta contro le barriere imposte a contenerla.

Sarà Golia a vincere, come sempre, e ci guarderà col suo ghigno sicuro e beffardo. Ma almeno una pietra, almeno una, attende impaziente nella fionda di Davide.

Le anime belle di questo mondo vibrano in sincrono con la poesia delle note di Luca Flores. Che Dio l’abbia in gloria.

Giorgio Castriota

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...